45° DI J.R.R.TOLKIEN

P_20180902_142802_1

DISPERAZIONE O FOLLIA?

In occasione del 45° anniversario dalla morte di Tolkien, avvenuta il 2 settembre 1973, si riporta di seguito una citazione in sua memoria.

Non scordiamoci di Tolkien – professore, scrittore, ma soprattutto creatore di mondi e di lingue, di grammatiche e di sfere di significati.

1535892314227737242293

“Disperazione o follia?”, disse Gandalf.

“Non è disperazione, perché la disperazione è solo per coloro che vedono la fine senza dubbio possibile.

Non è il nostro caso.

È saggezza riconoscere la necessità quando tutte le altre vie sono state soppesate, benché possa sembrare follia a chi si appiglia a false speranze.

Ebbene, che la follia sia il nostro manto, un velo dinnanzi agli occhi del Nemico!

Egli è molto saggio, e soppesa ogni cosa con estrema accuratezza sulla bilancia della sua malvagità. Ma l’unica misura che conosce è il desiderio, desiderio di potere, ed egli giudica tutti i cuori alla stessa stregua.

La sua mente non accetterebbe mai il pensiero che qualcuno possa rifiutare il tanto bramato potere, o che, possedendo l’Anello, voglia distruggerlo”.

 

[John Ronad Reuel Tolkien, Il signore degli anelli, Rusconi, p. 339].

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...