WELCOME HOME

"Welcome home" è una poesia di Acutamente che ha per oggetto il ritorno a casa, la nostalgia intesa come "dolore del ritorno", come desiderio di ritrovare ciò che manca e che, allo stesso tempo, c'è sempre stato.

Annunci

AZZURRO COME UN SOGNO

Di che colore è un sogno? Acutamente, in questa breve poesia, immagina che sia azzurro e che in esso ci si possa immergere, come ci si immerge in uno specchio d'acqua.

LA POESIA È UNA COSA VECCHIA

La poesia è una cosa vecchia Vecchia più dell’uomo ahimè Antica come lo sciabordio delle onde Come il canto degli uccelli e come lo stormir Del vento fra le fronde Questo componimento è strettamente legato ad un'altra poesia, che puoi leggere qui.  Muoiono i poeti ma non muore la poesia perché la poesia è infinita …

NOTTE

Notte. Notte, fai tardi e troppo presto ti allontano e ti aspetto L’assenza di luce non è che un pretesto eppure Ho paura di guardare nel buio. Affrettati del resto notte e nella trasparenza Di un sogno fa’ che io ti veda A viso aperto Di nuovo notte. Dove sono spariti i giorni?Io mi dissolvo …

LA NATURA – ATOMISMO E MATERIALISMO

Giunto fino a noi grazie all'intervento di Poggio Bracciolini, il poema di Lucrezio riprende e rivoluziona, allo stesso tempo, atomismo ed epicureismo, sintetizzando una modernissima concezione della natura, che travalica il suo tempo e giunge sino ad influenzare autori come Nietzsche e Leopardi.