LA BREVITÀ DELLA VITA

Parentesi non letta

diaframma inconsistente.

Tu vacillante piuma

nel vuoto in equilibrio

fragile libellula nel

rapido fluire.

Clessidra capovolta tu

polvere impalpabile

un nome sussurrato

un epitaffio spoglio,

dialettica precoce

fra esistenza e nulla.

 

AMORE RIFRATTO

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...