MANCHI TU

Un muro di mattoni rossi lattiginosi e irregolari i profili Da qui la vista non è un granché ma al contempo non è niente male Trovo il panorama peraltro affatto scarno del tutto appropriato Penso a te che non ci sei e non c'è nulla da vedere se non una gran mancanza un senso vertiginoso …

STELLE CADENTI

Ma con chi diavolo sono costretto a passare una serata calda e nera come questa? A giudicare dalla strega alla mia destra, sedicente vecchiarda so-tutto-io-di-te, si tratterebbe piuttosto della notte delle guance cadenti, notte in cui un ipotetico stuolo di psicologhe putrescenti invoca in dono delle creme antiossidanti. E speriamo che in preziose ampolle e …

50 SFUMATURE DI HEGEL

In Hegel il primo momento dell’autocoscienza è il desiderio e il desiderante può riconoscere se stesso (riconoscersi come un io) soltanto attraverso la negazione di un oggetto, di un altro corpo. Il desiderio, però, non può mai soddisfarsi del tutto. Infatti, nella lotta tra due coscienze, la coscienza di sé fa esperienza dell’indipedenza dell’altro. Arriverebbe …