CHE COS’È L’IO?

QUANDO LA RIFLESSIONE FILOSOFICA CEDE IL PASSO ALLA LINGUISTICA Se, come avevamo letto in precedenza, la poesia moderna ha preso coscienza del problema dell'inesperibile e della crisi del soggetto in senso forte, è la linguistica tuttavia che ha avuto il merito maggiore mostrando che è nel linguaggio – e solo attraverso di esso – che …

VERITÀ E MENZOGNA

"Noi crediamo di sapere qualcosa delle cose stesse quando parliamo degli alberi, dei colori, della neve e dei fiori e tuttavia non possediamo niente altro che metafore delle cose, che non corrispondono affatto alle essenze originarie".
[F. W. Nietzsche, Su verità e menzogna in senso extramorale, 1873]