GROTTESCO

Jpeg
Jpeg

 

 

Difficile darne una definizione

finché non vi si inciampa.

Siamo nel regno dell’arte

della drammaturgia

al cospetto di Beckett.

Sediamo a terra non senza

qualche indolenzimento…

Duplice torpore

mentale e fisico

una fiacchezza senza tempo.

Dapprima il volto incredulo

si deforma

in un riso privo di allegria e

sono leggera come non fui mai.

Ma subito soffro

balena d’un tratto tutto il dolore

del mondo

e il cuore sanguina copiosamente…

Sgorgano lacrime pesanti

e calde.

Rifiorisco avendo disimparato e appreso

che cosa sia il grottesco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...